Il valore dell'aglio - studioacacia.it

L'aglio rappresenta una delle piante coltivate di più antica origine, appartiene alla famiglia delle Liliacee. E’ costituito da un unico bulbo composto da spicchi più o meno numerosi. Più che un alimento, rappresenta un vero e proprio rimedio naturale contro numerosi disturbi che possono affliggere il nostro corpo.
E’ infatti considerato il più potente antibatterico naturale
Ha effetto ipotensivo, aiuta a fluidificare il sangue e contribuisce ad abbassare il colesterolo. Svolge inoltre un'azione antibatterica, antimicotica ed antiossidante.
Il consumo di aglio può essere utile in caso di patologie che interessino i reni o la vescica, per via della sua azione depurativa.
Facilita la peristalsi intestinale, combatte il mal di testa e favorisce il processo di eliminazione delle tossine. Fortifica le difese immunitarie e contrasta l’anemia.
A scopo terapeutico dovrebbero essere consumati giornalmente almeno quatto grammi di aglio, ma il suo sapore purtroppo non è effettivamente molto gradevole.
L'aglio dovrebbe essere conservato al riparo dalla luce e consumato crudo, per conservare tutte le sue proprietà benefiche.

Segui il nostro canale Video





Regole nutrizionali

La dieta perfetta non ti fa dimagrire velocemente, ma in maniera armoniosa e salutare